Le perdite d’acqua dai tubi rappresentano un vero incubo che può infestare la tua casa e compromettere il tuo stile di vita.

I disagi che ne derivano sono molteplici e non possono essere ignorati. Immagina di avere una perdita d’acqua dal muro della tua casa. Potresti non vederla ad occhio nudo, ma i segni di umidità sulle pareti o un aumento spropositato della tua bolletta idrica ti avvertono che qualcosa non va.

Se vuoi trovare il punto esatto del tubo rotto e risolvere il problema senza dover demolire interi muri o pavimenti, continua a leggere l’articolo: ti forniremo la soluzione più rapida ed economica per porre fine a questo spreco.

Le principali cause di perdite d’acqua dai tubi

Le perdite d’acqua possono manifestarsi in diverse forme e intensità. Una delle situazioni più comuni è quella del tubo che perde dal muro.

Esistono diverse cause che possono provocare perdite d’acqua, soprattutto quando si tratta di impianti idrici datati. L’usura, la corrosione dei tubi e delle guarnizioni, giunzioni mal sigillate o crepe nel rivestimento interno sono tra i principali colpevoli di questo problema

Indipendentemente dalla causa, è importante intervenire tempestivamente per evitare danni ulteriori.

 

Infiltrazioni acqua finestre: come risolvere il problema

Perdita d’acqua dal tubo sotto pavimento

Ecco un elenco delle principali cause di perdite d’acqua dalle tubazioni:

  • Usura: Nel corso del tempo, le tubature possono subire un naturale processo di usura che può portare alla formazione di microfessurazioni o perdite. Questo è particolarmente comune nei tubi più vecchi o realizzati con materiali di scarsa qualità.
  • Corrosione: La corrosione è un’altra causa comune di perdite d’acqua. L’azione corrosiva dell’acqua, specialmente se contiene sostanze chimiche aggressive, può danneggiare la conduttura, provocando perdite o addirittura la rottura dello stesso.
  • Errori di installazione: Una cattiva installazione può causare perdite d’acqua. Ad esempio, giunti mal sigillati o tubature non collegati correttamente possono comportare perdite lungo l’intero sistema idrico.
  • Pressione dell’acqua: Un’elevata pressione dell’acqua può mettere sotto stress i tubi, causando eventuali perdite o rotture. Questo problema può essere aggravato da componenti del sistema di distribuzione dell’acqua difettosi o non adeguatamente dimensionati.
  • Congelamento: In climi freddi, le basse temperature possono causare il congelamento dell’acqua all’interno delle tubature, provocando la loro rottura o la formazione di crepe che possono portare a perdite una volta che l’acqua si scongela.
  • Materiali di scarsa qualità: L’utilizzo di materiali di scarsa qualità o non adatti per l’impianto idrico può aumentare il rischio di perdite d’acqua. È importante utilizzare materiali resistenti e conformi alle normative di sicurezza per garantire un sistema affidabile e privo di perdite.

Queste sono solo alcune delle principali cause di perdite d’acqua. È fondamentale monitorare regolarmente il proprio sistema idrico, effettuare una manutenzione adeguata e intervenire prontamente in caso di perdite per prevenire danni maggiori.

Le conseguenze delle perdite d’acqua da tubature

L’umidità e l’acqua stagnante penetrano negli strati più profondi dei materiali da costruzione, come il gesso, il legno e il cemento.

Le infiltrazioni causate dalle perdite possono compromettere la struttura stessa dell’edificio, minando la sua solidità e resistenza nel tempo.

I danni estetici come macchie e scrostature sono solo la punta dell’iceberg. Più a fondo, si nascondono problemi strutturali più gravi, come la formazione di crepe che possono propagarsi e mettere a rischio la stabilità di tutto il sistema nel corso del tempo.

Come trovare la perdita d’acqua dai tubi

Oggi, come in passato, per individuare il punto esatto della perdita, molti si affidano ai metodi tradizionali: rompere tutto! Muri, pavimenti, soffitti, tutto veniva demolito per poter trovare la perdita. Un approccio costoso, lento e altamente invasivo.

Ma non ti preoccupare, perché esiste una tecnica di diagnosi innovativa per trovare e risolvere velocemente il problema: la termografia.

Immagina di poter individuare rapidamente e con precisione la perdita d’acqua senza dover distruggere la tua casa. Senza pareti che vengono demolite, senza pavimenti che vengono sollevati.

Questo è esattamente ciò che la termografia può offrirti. È un metodo non invasivo che ti permette di risolvere il problema in modo tempestivo ed efficiente. Non solo risparmierai tempo e denaro, ma eviterai di affrontare costosi e frustranti lavori di riparazione.

 

Termografia per le perdite d’acqua: Riparare i tubi senza demolizioni

L’utilizzo della termografia per individuare le perdite d’acqua offre numerosi vantaggi significativi. Ecco un elenco di alcuni di essi:

  • Non invasiva: Non è necessario demolire o intervenire invasivamente sulle strutture, evitando così sprechi di tempo, denaro e disturbo nell’ambiente domestico.
  • Rapida: Con la termografia, individui rapidamente le perdite senza complicazioni. Le termocamere rilevano le differenze di temperatura, mostrandoti immediatamente i punti critici.
  • Precisa: La termografia offre un’elevata precisione nel localizzare le perdite d’acqua da tubi danneggiati, incluso il rilevamento delle microfessurazioni, consentendo un intervento tempestivo.
  • Riduce i costi di riparazione: Una indagine termografica permette di intervenire in modo mirato, limitando le riparazioni solo alle aree interessate.

Alcuni esempi di termografia per la ricerca di perdite d’acqua dalle tubazioni

La termografia ha permesso di identificare una perdita d’acqua nella doccia, confermando che il problema non era il piatto doccia come sospettato dal cliente, ma il miscelatore a muro.

Perdite d'acqua tubo doccia

Il cliente lamentava la presenza di umidità di risalita in una delle pareti della cucina. L’indagine termografica ha consentito di individuare con precisione la causa: perdita d’acqua da uno dei tubi della diramazione a forma di T nelle vicinanze della parete.

Perdita d'acqua diramazione a T tubi acqua calda sanitaria

Credit: Ing. Paolo Mura

L’ispezione termografica si è rivelata una soluzione fondamentale per individuare una microperdita proveniente dalla rete idrica residenziale, causa dell’infiltrazione nel solaio di interpiano

Perdita di acqua rete idrica residenziale

Credit: Giuseppe D’Angelo

La locataria del piano terra ha segnalato problemi di infiltrazioni nei locali bagno e lavanderia. Il proprietario del piano ha incaricato il tecnico termografico di individuare la causa della perdita. Dopo un’accurata ispezione, è emerso che tutti i servizi presentavano problemi sia negli scarichi che nelle condotte di adduzione.

Perdite d'acqua scarichi bagno

Credit: Rosario Diamante

Anche in questo caso, tramite la termografia è stato possibile trovare la perdita di acqua dall’innesto linea mandata ad un termosifone. E’ bastato rimuovere alcune mattonelle per risolvere il problema.

Perdita di acqua innesto mandata ad un termosifone

Credit: Ernesto Tisi

Grazie a questa indagine termografica è stato possibile trovare una perdita su una colonna del riscaldamento centralizzato nel tratto curvo.

Perdite d'acqua colonna riscaldamento centralizzato

Credit: Claudio Carrozza

Perdita d’acqua da un tubo in ferro sottotraccia, in un bagno, individuata e riparata in brevissimo tempo, senza stress e rimovuondo poche mattonelle.

Perdita acqua tubo sottotraccia bagno

Credit: Salvo Basile

Tecniche complementari alla termografia per la ricerca perdite dal sistema idrico

Al fine di individuare le perdite d’acqua, oltre alla termografia, esistono altre tecniche di rilevazione che possono essere utilizzate.

Per trovare il punto esatto della perdita e individuare il condotto interessato, i nostri tecnici si avvalgono di strumenti non invasivi complementari alla termocamera.

Queste tecniche includono:

  • Geofono: Questo strumento professionale di tipo elettroacustico è particolarmente efficace nel rilevare perdite. L’acqua che scorre nelle tubazioni produce un suono caratteristico e il geofono, dotato di microfoni, permette di udire e individuare il punto di perdita senza danneggiare le strutture. Mentre la termocamera ci mostra “cose” invisibili all’occhio umano, il geofono ci permette di sentire suoni inudibili all’orecchio umano.
  • Videoscopio e telecamere flessibili: Questa attrezzatura comprende un videoscopio, una telecamera flessibile dotata di una sonda. Questo strumento consente di visualizzare l’interno delle tubazioni e individuare eventuali perdite d’acqua nelle condotte più profonde.
  • Analisi igrometriche: L’igrometro viene utilizzato per determinare la posizione della perdita e valutare l’entità dell’area bagnata dall’acqua fuoriuscita.
  • Liquidi fluorescenti e lampade UV: Questa tecnica specifica consente di individuare le perdite utilizzando liquidi traccianti. Il tecnico diluisce un particolare liquido nell’acqua e, successivamente, con l’ausilio di una lampada UV, è in grado di individuare le eventuali perdite tramite l’effetto di fluorescenza del liquido tracciante.

Scegli uno dei nostri esperti di termografia e risolvi il problema senza demolizioni

I nostri tecnici sono altamente qualificati e specializzati nell’utilizzo della termografia come tecnica diagnostica.

Grazie alla loro esperienza e alle loro competenze, sono in grado di trovare anche le perdite più piccole, che potrebbero non essere visibili ad occhio nudo o con altri metodi diagnostici tradizionali, inoltre sono in grado di:

  • interpretare correttamente i risultati dell’indagine termografica.
  • darti una valutazione professionale e accurata della situazione.
  • fornirti raccomandazioni per la correzione dei problemi individuati.

Hai bisogno di una consulenza?

Se sospetti una perdita d’acqua dalle tubature e vuoi trovarle in modo sicuro e rapido, affidati ad uno dei nostri esperti di termografia nel nostro portale, cercando la tua città più vicino a te, visualizzerai una lista di risultati pertinenti alla tua ricerca.

Nei primi posti delle liste, trovi i Thermography Premium Expert (la nostra “scelta consigliata”), ovvero gli esperti certificati da TI, contraddistinti da un distintivo.

Al prossimo articolo!

 

Marco Cannia

Termografia Italia

mail: info@termografiaitalia.com

cell: +39 351 799 7945

facebook: Termografia Italia